time5 minuti di lettura

L’importanza di conoscere le lingue per lavorare negli hotel

Conoscere le lingue per lavorare negli hotel

Indice dei contenuti

In Italia - come in tanti altri Paesi del Mondo - il turismo è una delle principali fonti di reddito e occupazione, anche se il Covid-19 ha decisamente penalizzato la crescita del settore che oggi - per forza di cose - è dovuto diventare ancora più competitivo. Di certezze ce ne sono state poche durante la pandemia da Coronavirus, ma rimane una costante: chi lavora nel settore alberghiero deve essere in grado di comunicare in diverse lingue. Non ci sono scuse! Anche se di fatto oggi la maggior parte delle persone che lavorano negli hotel rispondono a questo requisito, conoscere le lingue straniere - quante più possibile - rappresenta ancora un vantaggio competitivo non indifferente. Leggi questo articolo per saperne di più!

Le lingue necessarie per lavorare nel settore turistico in Italia

Dobbiamo proprio ammetterlo: le lingue sono davvero indispensabili per lavorare in qualsiasi settore, e quello turistico non fa eccezione. Nello specifico, per lavorare in questo ambito in Italia è necessario conoscere almeno due lingue: la nostra lingua nazionale, l’italiano, e una lingua straniera. Questo perché il turismo è un settore internazionale, e quindi le strutture che vi operano hanno bisogno di personale che sia in grado di comunicare con i clienti che provengono da ogni dove.

Diciamo che complessivamente tra le lingue più richieste per lavorare nel comparto turistico ci sono l’inglese, lo spagnolo, il tedesco e il francese. Queste quattro lingue sono molto diffuse in tutto il Mondo, e rappresentano quindi una buona base per chi vuole intraprendere una carriera nel turismo. Non dimentichiamoci anche il cinese, il russo e l’arabo: lingue più ricercate e complesse, ma che si diffonderanno sempre più.

Come e dove imparare le lingue per lavorare nell’hotellerie

Il turismo oggi non è solo un settore in ripresa ma in continua evoluzione, motivo per il quale i professionisti devono essere in grado di adattarsi alle nuove tendenze. Imparare una nuova lingua da zero può essere una missione complessa, ma esistono diversi corsi specifici - ideati proprio per il settore turistico - che rendono più semplice apprendere terminologie e modi di dire tipici della cultura locale. Non solo aiutano a imparare le lingue indispensabili da conoscere, forniscono anche una visione d'insieme del settore e delle sue dinamiche - importantissima per chi si deve interfacciare con una clientela internazionale che vuole soggiornare in hotel.

Se la passione per l’hotellerie nasce ben presto - diciamo durante il periodo scolastico - scegliere il percorso di studi più adatto può essere sicuramente una buona mossa. Ci riferiamo, ad esempio, alle scuole alberghiere e licei linguistici per una prima infarinatura generale, per poi concludere con una laurea in scienze del turismo. Tutte direzioni molto strategiche, che possono sicuramente aiutarti ad apprendere le lingue e conoscere il settore. Ancora più ottimale sarebbe poi prendere parte a qualche tirocinio per fare pratica e maturare un po’ di esperienza, che non guasta mai!

Figure professionali e conoscenza delle lingue

C’è chi pensa di andare in hotel per rilassarsi e non badare a niente, altri ci si appoggiano solo per dormire, altri ancora cercano il lusso e il massimo comfort possibile. Le esigenze dei clienti possono essere diverse, ma resta il fatto che l’albergo - per sua natura - è da sempre considerato un luogo di incontro e scambio, in cui le persone provenienti da culture diverse si incontrano e condividono le loro esperienze. D’altronde, non è proprio questo il motivo per cui amiamo così tanto viaggiare?

I professionisti dell’hotellerie sanno bene che più la zona in cui l’hotel è sito sarà turistica maggiore sarà il contributo che dovranno portare ai loro ospiti in tema di comunicazione. Non possono di certo pensare di soddisfare tutte le richieste dei clienti - anche le più strambe - se sorgono dei problemi di comprensione. Conoscere le lingue - alla fin della fiera - è fondamentale proprio per questo motivo. Se ti è mai capitato di leggere un annuncio di lavoro per una posizione aperta in una struttura alberghiera avrai sicuramente notato che nell’elenco dei requisiti obbligatori c’è quasi sempre la conoscenza di almeno una lingua straniera oltre all’inglese - considerata la maggior parte delle volte indispensabile per tutti i dipendenti perché universale - e alla propria lingua madre. La seconda lingua richiesta dipende sicuramente dal Paese dove si trova l’hotel e dalla provenienza del cliente-tipo. Può essere il francese se gli ospiti sono prevalentemente francesi, tedesco se i maggiori visitatori provengono dalla Germania e così via. Ma vale lo stesso per tutto il personale impiegato in hotel? La risposta è “sni.”

Non tutte le figure professionali impiegate in un hotel devono interfacciarsi con la clientela, alcune sono - per quanto sempre e comunque fondamentali - incaricate a svolgere altre mansioni per cui il contatto con gli ospiti è marginale e non indispensabile. Ad esempio? Camerieri ai piani, lavapiatti, addetti alla sicurezza, persino lo chef se la brigata di cucina parla la sua stessa lingua… Coloro dovranno assicurarsi di segnalare sul proprio CV la conoscenza delle lingue saranno sicuramente:

  • Hotel Manager/Governante;
  • Receptionist, addetti all’accoglienza e concierge;
  • Personale di sala del ristorante.

Questo perché quotidianamente dovranno incontrarsi con i clienti e comunicare con loro. Non escludiamo tuttavia che i requisiti possano variare da hotel a hotel, sicuramente conoscere più lingue possibile potrà solo che tornare a tuo vantaggio!

Inizia a cercare il tuo prossimo lavoro qui, su receptionist.it: iscrivendoti al portale potrai consultare ogni giorno le nostre offerte e candidarti ovunque ti trovi. Non vediamo l’ora di conoscerti!

Cerchi lavoro negli hotel? Inizia subito!
Pioltello (MI) - 20096
Scadenza offerta il 20 dic 2022
Visualizza offerta

Pioltello (MI) - 20096

people1 posizione aperta

peopleTurni nel fine settimana

peopleFull time a tempo det. (6 mesi)

peopleAlimentari

Varedo (MB) - 20814
Scadenza offerta il 20 dic 2022
Visualizza offerta

Varedo (MB) - 20814

people1 posizione aperta

peopleTurni infrasettimanali

peopleFull time a tempo det. (2 settimane)

peopleProduzione

Brembate (BG) - 24041
Scadenza offerta il 19 dic 2022
Visualizza offerta

Brembate (BG) - 24041

people1 posizione aperta

peopleTurni infrasettimanali

peopleFull time a tempo det. (Più di 1 mese)

peopleProduzione

Cerchi lavoro negli hotel? Inizia subito!
Pioltello (MI) - 20096
Scadenza offerta il 20 dic 2022
Visualizza offerta

Pioltello (MI) - 20096

people1 posizione aperta

peopleTurni nel fine settimana

peopleFull time a tempo det. (6 mesi)

peopleAlimentari

Varedo (MB) - 20814
Scadenza offerta il 20 dic 2022
Visualizza offerta

Varedo (MB) - 20814

people1 posizione aperta

peopleTurni infrasettimanali

peopleFull time a tempo det. (2 settimane)

peopleProduzione

Brembate (BG) - 24041
Scadenza offerta il 19 dic 2022
Visualizza offerta

Brembate (BG) - 24041

people1 posizione aperta

peopleTurni infrasettimanali

peopleFull time a tempo det. (Più di 1 mese)

peopleProduzione

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Ci sono un sacco di nuove offerte di lavoro che ti stanno aspettando!

?La password deve avere almeno 8 caratteri
?Te lo chiediamo per mostrarti i lavori più vicini a te

Potrebbe interessarti...

Hai sempre sognato di lavorare in hotel? Scopri i nostri consigli per prepararti al colloquio e affrontare questo grande momento con serenità!

Leggi articolo