time4 minuti di lettura

Competenze più richieste per lavorare nell'hotellerie

competenze richieste per lavorare nell'hotellerie

Indice dei contenuti

Le cinque competenze necessarie per lavorare negli hotelConoscenza della lingua ingleseDoti organizzative e problem solvingDisponibilità a lavorare su turniCortesia e orientamento al clienteCompetenze informatiche

Hai sempre sognato di lavorare negli hotel? Sogni una carriera nei migliori alberghi di lusso del nostro Paese e - chissà - magari un giorno ti piacerebbe addirittura fare un’esperienza dall’altra parte del Mondo? In questo articolo di receptionist.it scoprirai tutte le competenze più richieste per farsi strada in questo settore.

Le cinque competenze necessarie per lavorare negli hotel

Il mercato dell’ospitalità è in continua crescita e offre sempre nuove opportunità di occupazione. Menomale, oseremmo dire. Il Covid-19 ha per troppo tempo penalizzato i professionisti del settore, ma oggi possiamo finalmente tirare un sospiro di sollievo. Ma veniamo a noi: se hai scelto di lavorare in questo fantastico mondo, sicuramente è perché ti appassiona, ma la passione - per quanto importante - da sola non è sufficiente per garantirti di trovare un impiego nell’hotellerie.

E quindi, quali sono le competenze più richieste per lavorare negli hotel? Se hai già avuto modo di sbirciare una delle offerte di lavoro presenti sul nostro portale, probabilmente qualcosa avrai già capito, ma abbiamo pensato di elencarti i cinque requisiti che troveresti come obbligatori nella maggior parte degli annunci online.

Conoscenza della lingua inglese

Ah… L’importanza di conoscere le lingue. Quante più ne conosci, meglio sarà per la tua carriera. Diciamo che ad essere proprio fondamentale è la lingua inglese, ma ciò non toglie che più ricco sarà l’elenco di lingue da te conosciute e dichiarate sul tuo CV, maggiore sarà la tua probabilità di trovare lavoro nel settore. A questo proposito, tieni bene a mente che il livello di competenza richiesto potrebbe essere direttamente proporzionale al tipo di contesto alberghiero nel quale vuoi inserirti: gli hotel di lusso - ad esempio - sono piuttosto pignoli in questi termini, e potrebbero voler assumere personale altamente qualificato sul fronte linguistico. Un investimento che - secondo noi - vale la pena sostenere.

Doti organizzative e problem solving

Se hai già avuto modo di maturare esperienza nel mondo del lavoro - anche in qualsiasi altro ruolo - avrai sicuramente già piena consapevolezza di quanto sia fondamentale saper gestire il proprio tempo e le proprie attività, sia per quanto riguarda il lavoro in autonomia, sia per quanto riguarda la collaborazione in team. Nel mondo alberghiero questo concetto è ancora più importante, perché durante il giorno ti troverai a svolgere mansioni che riguardano la cura e la soddisfazione degli ospiti, una responsabilità che richiederà tutto il tuo impegno. Farsi trovare impreparati non sarà minimamente contemplato, in poche parole.

Disponibilità a lavorare su turni

Il lavoro in hotel non è come il lavoro d’ufficio, i servizi offerti non dormono mai e le strutture sono aperte 24 ore su 24. Quando i gestori di hotel cercano nuovo personale devono infatti assicurarsi che i futuri collaboratori siano disponibili ad affrontare diversi turni, anche quello notturno. Non spaventarti, però. È tutto assolutamente normale, e soprattutto previsto dal tipo di contratto, dovrai solo farci un po' l’abitudine. Inoltre lavorare di notte e concedere qualche ora di straordinario prevede sempre una maggiorazione in busta paga, quindi sicuramente si tratta di un vantaggio che potrà tornare a tuo favore.

Cortesia e orientamento al cliente

Durante il giorno è probabile che ti troverai ad interagire con tantissimi clienti che cercheranno il tuo supporto per qualsiasi cosa. D’altronde, loro saranno in vacanza. Dovrai quindi essere in grado di rispondere a tutte le loro domande e soddisfare le loro richieste. Questo significherà anche munirsi di tanta pazienza, anche durante i momenti più difficili che - non possiamo negare - prima o poi ti troverai ad affrontare.

Competenze informatiche

Non importa se lavorerai in cucina, in sala oppure in reception. Prima o poi ti toccherà utilizzare alcuni strumenti informatici: dal computer alla posta elettronica, dai programmi di gestione della struttura al software di prenotazione e le comande digitali. Insomma… non si scappa. Diciamo che è quasi sempre richiesta una conoscenza base, poi tutte le cose più specifiche le imparerai direttamente sul campo.

Chiaramente queste sono competenze molto ampie e generiche, ma sappiamo per certo che possederle tutte potrà essere la tua carta vincente. Iscriviti a receptionist.it, candidati ad una delle nostre offerte e raccontaci chi sei: sarà nostra premura valorizzare il tuo profilo e le tue caratteristiche per presentarti alle nostre migliori aziende del settore alberghiero della tua provincia.

Non perderti i nostri annunci in evidenza
Mariano Comense (CO) - 22066
NovitàScadenza offerta il 7 mag 2023
Visualizza offerta

Mariano Comense (CO) - 22066

1 posizione aperta

Turni infrasettimanali

Full time a tempo det. (1 settimana)

Alimentare

Milano (MI) - 20121
Scadenza offerta il 3 mag 2023
Visualizza offerta

Milano (MI) - 20121

1 posizione aperta

Turni nel fine settimana

Full time a tempo det. (6 mesi)

Beauty & Fashion

Milano (MI) - 20121
Scadenza offerta il 3 mag 2023
Visualizza offerta

Milano (MI) - 20121

1 posizione aperta

Turni nel fine settimana

Full time a tempo det. (2 mesi)

Hotellerie

Ti è piaciuto l'articolo? Condividilo!

Ci sono un sacco di nuove offerte di lavoro che ti stanno aspettando!

La password deve avere almeno 8 caratteri
Te lo chiediamo per mostrarti i lavori più vicini a te

Potrebbe interessarti…

In questo articolo ti raccontiamo tre cose che potrebbero tornarti utili per il tuo percorso di carriera nel settore hotellerie.

Scopri in questo articolo tutti i dettagli sull’addetto/a alla sicurezza in hotel, una figura professionale fondamentale per il mondo alberghiero.

Crescere professionalmente e fare carriera nel mondo dell’hotellerie: che sogno! Scopri di più in questo articolo.