time4 minuti di lettura

Marketing per alberghi: come promuovere un hotel?

Marketing per alberghi

Indice dei contenuti

Il marketing è universale. Certo è che presenta mille sfaccettature diverse, ma i vantaggi che una strategia di marketing ben congegnata può offrire a qualsiasi tipo di impresa sono infiniti. Nel settore del turismo poi - soprattutto negli ultimi anni - essere in grado di conoscere e sfruttare gli strumenti che il marketing può offrire diventata quasi una necessità nonché una sfida importante da parte delle attività del comparto. Differenziarsi è infatti il punto di arrivo a cui deve ambire ciascun hotel per poter rendersi unico e inimitabile agli occhi degli ospiti. Quelli ormai fidelizzati e quelli che verranno. Se desideri scoprire di più sull’argomento, questa è la guida che fa per te.

Perché fare marketing per il tuo hotel?

Il marketing per alberghi è può essere definito come una disciplina - ma anche e soprattutto un’attività concreta - e comprende diverse tecniche che hanno come principale scopo la promozione di un hotel per attirare nuovi clienti. Di fatto il marketing per alberghi consiste proprio nel pianificare e mettere in atto le migliori strategie volte a incrementare la visibilità e le presenze degli ospiti nell'hotel. Non è di certo una faccenda semplice, è anzi indispensabile poter contare su un team di risorse qualificate.

Per raggiungere questo obiettivo è indispensabile integrare i diversi canali su cui un hotel può essere presente: dal web, al tradizionale passaparola fino all’offline. In particolare - dato il panorama molto digitale in cui ormai viviamo - il web può essere utilizzato per acquisire nuovi clienti e raggiungere un pubblico sempre più vasto tramite campagne pubblicitarie sui motori di ricerca e sui social media, mentre i mezzi classici rappresentano - ancora oggi - un importante strumento di comunicazione per fidelizzare gli ospiti già presenti nell'hotel ed per essere notati in alcuni punti strategici delle città.

Insomma, bisogna restare al passo con i tempi. Essere innovativi, digitali e smart. È ciò che i clienti si aspettano di trovare in un hotel in questa nuova epoca post-Covid!

Costruire una strategia di marketing

Ok, ne abbiamo appreso l’efficacia. Ma come muoversi, nel concreto? Abbiamo pensato di descriverti le fasi essenziali e analizzarle insieme.

Definire il target a cui rivolgersi

Individuare qual è il pubblico a cui si vuole interfacciare l’hotel è sicuramente il primo passo: potrebbero essere i viaggiatori business, leisure, gruppi di amici, famiglie con bambini. Sono cluster di potenziali clienti con caratteristiche molto differenti l’uno dall’altro, e l’esito della tua campagna di marketing potrà essere positivo solo se sarai in grado di distinguerli con efficacia e comprendere che hanno esigenze e aspettative molto diverse a seconda dei loro bisogni.

Scegliere il mezzo giusto

Una volta individuati i potenziali clienti, bisogna decidere quali mezzi di comunicazione utilizzare per raggiungerli. Online? Offline? Tutto dipenderà dal tipo di utente a cui devi rivolgerti, e le differenze possono essere davvero sostanziali. Diciamo che se avrai fatto un ottimo lavoro nello step precedente, tutto dovrebbe tornarti alla perfezione.

Costruire un’identità forte

In seguito sarà necessario individuare le caratteristiche peculiari che distinguono il tuo albergo dagli altri competitor presenti sul territorio, cercando di creare un’identità forte e distintiva per il tuo brand che possa attirare l’attenzione dei potenziali clienti. Se gestisci un hotel appartenente a una grande catena del settore, in questa direzione è certo che non dovrai fare un enorme sforzo: queste cose probabilmente saranno già state decise. Ma se il tuo è un albergo nuovo e in fase di espansione non dimenticarti che la domanda che devi porti quotidianamente, in modo molto onesto e oggettivo, è “Perché un cliente dovrebbe scegliere il mio hotel?

Pianificare e agire

Ce l’hai quasi fatta, sei a metà strada: a questo punto sarà necessario pianificare una serie di azioni efficaci volte ad incrementare la visibilità dell’hotel su internet, tramite stampa e negli ambienti dedicati al turismo. Inoltre, sarà molto importante - soprattutto in una fase secondaria - sviluppare programmi di fidelizzazione e studiare tutti i servizi che può offrire un albergo in modo sempre più personalizzato ed esclusivo. È fondamentale curare il rapporto con i clienti, analizzando le loro esigenze e cercando di soddisfarle il più possibile. Solo così sarai davvero la loro prima scelta!

Monitorare i risultati

Non dare mai nulla per scontato e ricordati che per migliorarsi è necessario guardarsi indietro e comprendere cosa ha funzionato e cosa no. Solo così sarai in grado di perfezionare la tua strategia e ottenere gli obiettivi desiderati.

Speriamo che questa guida ti sia tornata utile, ma in realtà è molto più quello che possiamo fare per te: scopri i nostri servizi di somministrazione di lavoro e ricerca del personale e affidati alla squadra di receptionist.it per cercare le persone di cui hai bisogno per il tuo hotel!

Ti è piaciuta la guida? Condividila!

Potrebbe interessarti...

Quante tipologie di strutture ricettive esistono in Italia e in base a cosa si distinguono le une dalle altre? Scopri di più in questa guida di receptionist.it.
Leggi guida
Il tuo sogno nel cassetto è aprire un hotel ma non hai idea da dove iniziare? Scopri in questa guida costi e requisiti per avviare la tua attività!
Leggi guida